QR code per la pagina originale

Windows Phone: vendite in calo nel secondo trimestre

,

Brutte notizie per Microsoft. Secondo i dati pubblicati recentemente da Canalys, le vendite di smartphone con Windows Phone sono diminuite nell’ultimo trimestre e ora il sistema operativo mobile occupa una quota di mercato inferiore a quella dello scorso anno. In tre mesi sono stati venduti solo 1,5 milioni di terminali, pari all’1% del mercato totale.

Il motivo di questa debacle potrebbe essere dovuto all’attesa del nuovo aggiornamento previsto per settembre. Mango a questo punto diventa l’ultima possibilità per Microsoft di confermare il lavoro svolto finora con Windows Phone e l’accordo con Nokia sarà sicuramente utile per espandere la sua presenza sul mercato.

Secondo The Next Web, Mango rappresenterà l’ultima chance per l’azienda di sfidare iOS e Android, ma l’impresa non sarà facile. Apple domina il mercato non solo per la qualità dei suoi prodotti, ma anche grazie alla presenza capillare sul territorio con numerosi store (oltre 300 in 12 Paesi). Microsoft solo ora ha capito che il negozio fisico può incrementare le vendite e quindi aprirà altri 75 store nei prossimi tre anni, che andranno ad aggiungersi agli 11 attuali.

Android invece è ormai il sistema operativo più diffuso e questo successo è stato ottenuto grazie agli accordi che Google ha stipulato con diversi produttori. I partner di Microsoft sono ancora pochi e aumenteranno nei prossimi mesi. Nokia potrebbe essere l’alleato migliore, ma tutto dipenderà dai prezzi dei terminali che arriveranno sul mercato entro l’autunno, senza dimenticare che presto i Windows Phone dovranno scontrarsi con il nuovo iPhone 5.

Notizie su: