QR code per la pagina originale

Find my iPhone e Find my Mac attivi su iCloud

,

A seguito del lancio di iCloud per gli sviluppatori, emergono nuove informazioni riguardanti le funzionalità della nuova piattaforma made in Apple. Si parla oggi di Find my iPhone e Find my Mac, due feature dedicate alla sicurezza dei prodotti di Cupertino, attraverso le quali gli utenti possono tenere sotto controllo i propri dispositivi e agire in modo efficace in caso di furto o smarrimento.

Per quanto riguarda Find my iPhone, non si tratta di una novità assoluta, in quanto l’opzione era già disponibile per tutti gli account MobileMe. L’interfaccia è però stata completamente ridisegnata, con l’inclusione di menu in pieno stile iOS. La sua utilità risiede nel fatto di poter controllare lo smartphone a distanza nel caso venga sottratto o perso, rilevandone la posizione, bloccandone lo schermo, inviando un messaggio sul display o addirittura cancellandone i contenuti.

Stessa finalità per Find my Mac, al momento disponibile esclusivamente per gli sviluppatori già al lavoro con iCloud. In questo caso, a causa dell’assenza del modulo GPS sui computer portatili Apple, le coordinate verranno calcolate in base alle reti wireless rilevate nelle vicinanze, in modo da consentire all’utente di interagire a distanza con il proprio Mac e recuperarlo.

Sia Find my iPhone che Find my Mac verranno resi disponibili soltanto nel corso dell’autunno, in concomitanza con il lancio ufficiale di iCloud.

Notizie su: