QR code per la pagina originale

Apple: iPhone low cost solo se innovativo

,

Si vocifera ormai da parecchio tempo del possibile arrivo di un iPhone low cost, ovvero a basso prezzo, che Apple lancerebbe per conquistare quell’utenza restia ad acquistare un melafonino per via del suo costo, considerato da molti eccessivo. Interpellati a riguardo, due dei top manager di Apple, ovvero Tim Cook e Peter Oppenheimer hanno spiegato che il gruppo di Cupertino lancerebbe l’iPhone low cost solo se fosse un prodotto killer e fornisse un’esperienza innovativa.

Un iPhone venduto a prezzo accessibile a tutti potrebbe rivelarsi un grosso successo poiché, dato il fortissimo appeal che ha il prodotto oggi, potrebbe conquistare quei mercati emergenti e contribuire a rallentare la crescita di Android. Tim Cook e Peter Oppenheimer hanno sottolineato come Apple si aspetti un’esplosione di smartphone a basso prezzo con cuore Android nel prossimo periodo, ma sono contrari a proporre sul mercato un melafonino che non riesca a dare un’esperienza particolare, differente da quanto proposto oggi con la classica versione dell’iPhone.

C’è tempo per un iPhone low cost e Apple “non vuole essere solo per ricchi”, come dichiarato da Cook poco tempo fa, e a ogni modo diverse notizie e rapporti fanno ben intuire come l’azienda stia valutando tale ipotesi. Nel territorio asiatico, Apple potrebbe affiancare al nuovo iPhone 5 una versione dell’iPhone 4 semplificata e per questo più economica, e diversi media hanno suggerito all’inizio del 2011 come Apple sia stata al lavoro su una versione più economica del telefono.

Notizie su: Apple iPhone 4, ,