QR code per la pagina originale

Internet, 20 anni di rivoluzione web

,

Internet, inteso come il quasi infinito insieme di siti Web della rete, ci ha cambiato la vita, è inutile negarlo e sempre di più la grande rete sarà parte integrante della nostra esistenza tanto che in un futuro non troppo lontano non potremo proprio farne a meno sia per le attività quotidiane che per il nostro lavoro. Questa enorme rivoluzione è iniziata giusto 20 anni fa, il 6 agosto del 1991 quando fu pubblicato il primo sito web. Il pioniere del world wide Web fu Tim Berners Lee un ricercato del Cern di Ginevra che definì il protocollo HTTP che sta alla base di internet.

Il primo sito o meglio le prime pagine Web erano ovviamente molto scarne, anche perché il primo vero browser arrivò solo qualche tempo dopo e cioè nel 1993 quando debuttò Mosaic, ancora oggi base per tutti i browser moderni.

Se Tim Berners Lee non avesse inventato il protocollo HTTP, forse oggi non avremmo non solo il web, ma anche tutte quelle innovazioni tecnologiche che ci stanno cambiando radicalmente la vita. Già perché il web non ci ha portato solo Facebook e Twitter, ma ha permesso di avvicinare la gente, di stimolare nuovi pensieri e idee, insomma di portare una rivoluzione culturale a 360 gradi.

Ma che fine ha fatto Tim Berners Lee? L’allora ricercatore, ha oggi 56 anni e lavora al Mit di Boston.

Notizie su: