QR code per la pagina originale

iOS: le migliori app per iPhone, iPod Touch e iPad

,

L’App Store è una fonte di ricchezza inestimabile per quanto riguarda le applicazioni per iPhone, iPad e iPod Touch, se ne trovano infatti un numero incredibile e sono adatte a tutte le esigenze. Tra le tante app che vanno provate giusto per curiosità e per i propri gusti personali, ve ne sono alcune che sono dei veri e propri must have per il proprio device. Ecco dunque di seguito quelle app che non possono mancare se si è in possesso di uno tra questi tre prodotti Apple.

Innanzitutto non possono mancare le app dedicate alla comunicazione: in primis, vi sono quelle relative ai social network quali Facebook, Twitter, il neonato Google+, Tumblr, Foursquare e LinkedIn per coloro che cercano una piattaforma orientata al settore lavorativo, Nimbuzz e Windows Live Messenger come software per IM, e il rinomato Skype per la comunicazione VoIP. Buona l’app Google per iOS che integra tutte le feature basilari del gruppo di Mountain View, da GMail al traduttore fino a Google Docs. Queste app sono tutte scaricabili gratuitamente.

Con Team Viewer si potrà poi osservare il monitor del PC di casa o di un amico in tempo reale, direttamente sul proprio dispositivo Apple, potendo interagire con la schermata e controllarlo con i comandi basilari. È anch’esso gratuito. Davvero funzionale è poi LogMeIn, app che consente di controllare interamente un PC da remoto, molto completa ma a pagamento.

Non può mancare poi nel proprio device Around Me, app gratuita che aiuterà a non smarrirsi in una città sconosciuta ed è perfetta soprattutto nel periodo delle vacanze. Grazie al rilevamento della propria posizione tramite GPS, si potranno visualizzare i bar, ristoranti, stazioni di servizio, ospedali, farmacie, attrazioni e tante altre location nelle nostre vicinanze. Sempre per i viaggi, si segnalano Google Earth e Google Maps, nonché l’app TomTom disponibile in varie versioni a seconda del territorio che interessa.

I codici QR stanno prendendo sempre più piede e sono riportati sempre più spesso sui diversi prodotti in vendita. QR App, gratuita, permette di inquadrare un codice con la fotocamera del proprio device Apple e grazie alla connessione 3G o WiFi si aprirà una pagina in cui poter visionare il contenuto corrispondente.

Sul fronte musicale non può mancare Shazam, app gratuita nella versione basica che consente di trovare in pochi istanti l’autore e il titolo del brano che si sta ascoltando. Perfetta se sentire in radio una canzone che vi piace e volete sapere di chi è, per poi scaricarla. Vi è poi djag, applicazione disponibile per iPad e iPhone, che offre una vera e propria console con giradischi e mixer per diventare dei DJ, e Remote che consente di controllare la propria libreria iTunes o la propria Apple TV.

Per gli sportivi, si segnala RunKeeper, un utile software di tracking che sfrutta la funzionalità GPS per tracciare le attività di fitness e comparare i risultati. Ottima perché consente di vedere, ad esempio, quanti chilometri si percorrono se si sta correndo o camminando, e quante calorie si bruciano.

Infine, tra le app dedicate alla produttività, vi sono a pagamento quelle utilissime denominate DocsToGo e Office (Office HD la versione dedicata a iPad), che consentono di visualizzare e modificare documenti Word, Excel, PowerPoint e altri tipi di file. Utile anche Scan to PDF, che permette di inquadrare un qualsiasi documento con la fotocamera del proprio dispositivo e di trasformarlo in un file PDF.

Qualora aveste altre segnalazioni da fare sul fronte app per iOS, è possibile segnalarle nei commenti.

Notizie su: