QR code per la pagina originale

FIFA 13 supporterà Kinect

EA Sports ha annunciato il supporto di Kinect per FIFA 13, mentre si attende la data di uscita della demo di FIFA 12 che verrà svelata alla Gamescom.

,

FIFA 13 non sarà rivoluzionario come FIFA 12 e non verranno apportate significative migliorie al gameplay del gioco così come avverrà con l’iterazione prevista in uscita per quest’anno, ma introdurrà una novità assoluta per un videogioco di stampo calcistico, ovvero il supporto a Kinect. In contemporanea all’annuncio fatto da David Rutter di EA Sports, è giunta la notizia della data di uscita della demo giocabile di FIFA 12, che verrà svelata durante la Gamescom, evento a sfondo videoludico previsto per la prossima settimana in quel di Colonia.

Electronic Arts sta lavorando massicciamente per migliorare le caratteristiche della sua serie calcistica, che negli ultimi anni ha saputo garantire diverse novità tanto da esser giudicata dalla stampa specializzata e dall’utenza come prettamente migliore del rivale Pro Evolution Soccer, sviluppato da Konami. E se per FIFA 12 EA Sports aveva scartato la possibilità di supportare Kinect per motivi tecnici e per un livello di realismo garantito dalla particolare periferica non ancora all’altezza della situazione, per FIFA 13 la situazione sarà diversa. La software house non ha spiegato in che modo questa verrà sfruttata, ma è ipotizzabile un suo impiego tra gli extra del gioco: la si potrebbe utilizzare ad esempio per creare un giocatore a immagine e somiglianza dell’utente, fotografando volto e fisico, oppure trarre spunto dai suoi movimenti per trasporre in-game una particolare esultanza in fase di goal, o ancora impiegarla in mini giochi che intratterrebbero il giocatore per partite casuali. Le possibilità sono tante, e sarà curioso vedere come verrà sfruttato il motion control.

FIFA 13 introdurrà anche alcuni miglioramenti e assestamenti a livello di gameplay, ma non verrà apportata alcuna importante novità strutturale così come sta avvenendo con FIFA 12: si suppone che si continuerà ad utilizzare il nuovo Player Impact Engine, che nella prossima iterazione dovrebbe rivoluzionare il modo di giocare della serie calcistica.

FIFA 12 debutterà nei negozi il 30 settembre e tempo prima lo si potrà provare con mano grazie alla demo giocabile che verrà rilasciata da EA sulle piattaforme digitali di PlayStation 3, Xbox 360 e PC. Durante la Gamescom dovrebbero essere anticipati, oltre alla data del rilascio, anche i contenuti di tale prova: è comunque probabile che le possibilità verranno limitate alla solita partita amichevole.

Fonte: GamesNation • Immagine: Webnews • Notizie su: ,