QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy Tab 10.1, stop alle vendite in Europa

,

Samsung incassa una prima, sonora sconfitta, nella diatriba legale che ormai da mesi vede l’azienda sud coreana impegnata nelle aule di tribunale con Apple. La società di Cupertino ha chiesto il blocco della commercializzazione del tablet Samsung Galaxy Tab 10.1 in Germania, ottenendola dalla sentenza di un giudice della sezione di Dusseldorf.

Una misura che, stando alla legislazione attualmente in vigore nel vecchio continente, può essere estesa anche al resto d’Europa, ad eccezione dell’Olanda.

Dal canto suo, pur evitando di rilasciare commenti su quanto accaduto, Samsung sembra intenzionata a ricorrere in appello contro la decisione presa, ma in ogni caso il blocco imposto non potrà essere rimosso prima di qualche settimana. Se la società asiatica non rispetterà la messa al bando europea del Galaxy Tab 10.1, si vedrà attribuire una multa di 250.000 euro per ogni violazione segnalata.

Si tratta di una decisione senza precedenti, che rischia di mettere in seria discussione la presenza di un colosso come Samsung su uno dei territori più attivi e redditizi nell’ambito della tecnologia e dei dispositivi mobile. In futuro simili sentenze potrebbero riguardare anche altri prodotti, come gli smartphone, anch’essi al centro dello scontro legale tra le due aziende, con Apple che nell’aprile scorso ha accusato il concorrente di aver riprodotto senza autorizzazione il design e alcune funzionalità del proprio iPhone.

Notizie su: