QR code per la pagina originale

Nokia: presentato Symbian Belle

,

In Italia si attende ancora il rilascio definitivo di Symbian Anna, previsto intorno la metà di settembre secondo le ultime indicazioni di Nokia, che il colosso finlandese presenta oggi Symbian Belle, nuova versione del suo sistema operativo che debutterà sul mercato tra le fine di settembre e gli inizi di ottobre.

Secondo quanto rivela Nokia, si tratta del più grosso passo in avanti mai avvenuto in precedenza per il sistema operativo Symbian, il tutto nonostante il recente accordo con Microsoft per Windows Phone, voluto per contrastare il grande successo dei dispositivi Apple e Android.

Symbian Belle presenterà un’interfaccia totalmente rinnovata, con il doppio delle schermate attuali, widget modificabili a piacimento, un menu a tendina, una barra delle applicazioni speciale per accedere rapidamente alle notifiche nonché varie migliorie riguardanti l’esperienza di navigazione su Internet. Da segnalare inoltre il supporto alla tecnologia NFC, che permette di trasferire dati da uno smartphone all’altro semplicemente facendoli toccare letteralmente tra loro.

I primi dispositivi a montare il nuovo sistema operativo saranno i modelli Nokia 600, 700 e 701. Il Nokia 700 presenta un processore a singolo core da 1 GHz, display da 3,2 pollici AMOLED, memoria interna da 2 GB espandibile con schede di memoria MicroSD e una fotocamera da 5 megapixel. Il Nokia 701 si presenta, a detta della società, come lo smartphone dalla luminosità più potente al mondo. Presenta le stesse caratteristiche del modello precedente, fatta eccezione per una fotocamera da 8 megapixel e una memoria interna da 8 GB.

Il Nokia 600 , che non arriverà in Italia, si contraddistinguerà, invece, per l’installazione di un’antenna FM interna e una qualità audio superiore alla media.

Symbian Belle verrà reso disponibile tramite aggiornamento anche ai dispositivi già presenti sul mercato (N8, E6, E7, X7, C7, C6-01 e Oro), ma non sono ancora state comunicate le tempistiche.

Notizie su: