QR code per la pagina originale

Facebook: foto più grandi, upload più veloci

Facebook ha aumentato l'ampiezza di visualizzazione delle immagini sul social network ed ha migliorato i tempi di caricamento delle stesse.

,

Facebook annuncia una piccola importante novità relativa alla fruizione del social network: nei prossimi giorni il sistema sarà in grado di accettare immagini più ampie rispetto al passato, migliorando così ulteriormente l’esperienza di visualizzazione ed assecondando le qualità sempre maggiori dei device da cui tali immagini provengono.

Nello specifico la dimensione orizzontale massima passa da 720 pixel e 960 pixel (era di circa 600 pixel ad inizio 2010). La novità è peraltro retroattiva: le immagini già caricate (l’archivio Facebook contiene ad oggi 250 milioni di immagini) verranno altresì visualizzate nella nuova dimensione, rendendo così molto più gradevole la visualizzazione degli album dei propri amici. La dimensione social va così ad accompagnare la raccolta delle fotografie affiancando i due aspetti in un rapporto che nutre vicendevolmente le due funzionalità del social network: le fotografie sono contenuti di grande appetibilità per la condivisione e Facebook è la quintessenza della condivisione per la miglior espressione sociale delle immagini.

Ampiezza delle immagini caricate su Facebook

Ampiezza delle immagini caricate su Facebook

Facebook annuncia inoltre che l’accettazione di immagini di dimensioni maggiori (e pertanto di peso maggiore in termini di KB di upload) non inciderà sui tempi di caricamento, anzi: nuove infrastrutture consentiranno il raddoppio delle performance in termini di tempi di caricamento, velocizzando così le procedure per incoraggiare il caricamento di un numero sempre maggiore di immagini e di album, nonché la fluidità delle relative consultazioni. Il valore del social network è infatti dettato dal numero di utenti e dal numero di contenuti, poiché le due parti sono gli ingredienti che consentono un maggior coinvolgimento e la sua automatica traduzione in termini di pagine viste.

Le maggiori dimensioni delle immagini saranno accompagnate anche da una nuova interfaccia di visualizzazione. La novità sarà portata sulle bacheche di tutti gli utenti del network a livello internazionale nel giro di pochi giorni.

La mossa va vista in una doppia ottica: la sfida a Google+ e la sfida a Flickr. La sfida a Google+ è evidente, poiché sulle immagini il social network di Mountain View ha puntato molte risorse ed oggi sono già consentite immagini aventi dimensione orizzontale pari a 2048 pixel. Dopo la rettifica del sistema di condivisione (con maggior possibilità di controllo da parte dell’utente), l’aumento delle dimensioni di upload sembra pertanto poter essere la seconda risposta di Facebook a Google+ nel giro di pochi giorni.

In quanto a Flickr, la sfida non è ancora fattiva e le funzionalità del servizio Yahoo sono ancora lontane, ma in prospettiva la sovrapposizione potrebbe essere sempre più concreta e la sfida potrebbe essere sempre più reale. In questo testa a testa, però, Yahoo ne potrebbe uscire in prospettiva con le ossa rotte perché Flickr ha minori opportunità “social” e si troverebbe pertanto in evidente difficoltà. Ad oggi però le potenzialità e le funzionalità sono ancora sufficientemente differenti, quindi l’aumento delle dimensioni delle immagini su Facebook va visto più in un’ottica  anti-Google+ che non in un’ottica anti-Flickr.

Fonte: Facebook • Notizie su: