QR code per la pagina originale

Sony, nuovi dettagli sull’e-reader PRS-T1

Rivelate le specifiche tecniche del prossimo lettore di libri digitali targato Sony, il quale avrà un display touchscreen da 6 pollici e peserà 186 gr.

,

La linea di e-reader targata Sony si arricchirà presto di un nuovo elemento: trattasi del PRS-T1, dispositivo atteso entro breve tempo e del quale sono trapelate alcune informazioni tecniche grazie ad un sito web tedesco. Attualmente in fase di approvazione da parte della Federal Communication Commission, il nuovo lettore di libri in formato digitale potrebbe presto fare capolino sugli scaffali dei negozi.

Grazie alle informazioni giunte dalla Germania è possibile dunque sapere che nei piani di Sony v’è la distribuzione di un dispositivo sensibilmente più leggero rispetto a quelli attualmente in commercio con il proprio brand: il peso passa infatti a 186 grammi grazie all’utilizzo della plastica al posto del metallo per il case esterno. Nessuna informazione è nota riguardo le dimensioni, anche se i primi rumor hanno suggerito l’ipotesi di un device estremamente sottile e compatto.

Lo schermo avrà una diagonale da 6 pollici, con risoluzione pari ad 800×600 pixel, e combinerà le potenzialità di un display touchscreen capacitivo con le prestazioni garantire dall’inchiostro elettronico. Lo spazio disponibile per l’archiviazione sarà pari a 2 GB, con la possibilità di estensione della memoria tramite l’installazione di una memoria esterna di tipo microSD. Il nuovo e-reader conterrà al proprio interno anche un modulo per la connettività Wi-Fi, permettendo di navigare in Rete per effettuare ricerche tramite diversi servizi online.

Il prezzo di commercializzazione del dispositivo sarà di 165 euro per unità, ma non è ancora noto quali siano i paesi in cui il colosso del Sol Levante avvierà la distribuzione del nuovo e-reader, il quale si candida quindi a competere con il Kindle di Amazon, vero dominatore del comparto dei lettori di libri elettronici. Nessun dettaglio nemmeno sulla data precisa di arrivo, la quale sembra destinata ad essere collocata a ridosso del periodo natalizio.

Fonte: MobileRead.com • Via: The Digital Reader • Notizie su: