QR code per la pagina originale

La Commissione Europea indaga su Western Digital

western-digital-logo

,

Con l’acquisizione della divisione hard disk di Hitachi, Western Digital ha rafforzato la sua posizione di leader sul mercato, ma allo stesso tempo ha messo in allerta la Commissione Europea sui possibili effetti negativi per la concorrenza. L’azienda ha infatti ricevuto uno “Statement of Objections”, ovvero un documento preliminare che anticipa la decisione dell’autorità antitrust.

Western Digital è il maggiore produttore mondiale di hard disk con una quota di mercato pari al 50%. Gli altri due produttori sono Seagate con il 40% di market share e Toshiba con il restante 10%. La Commissione Europea indaga anche sull’acquisizione della divisione hard disk di Samsung da parte di Seagate, ma sembra che quest’ultima corra meno rischi di Western Digital.

Le due acquisizioni riducono da cinque a tre il numero di produttori sul mercato. Secondo l’Unione Europea, ciò potrebbe avere conseguenze negative sulla concorrenza e sui prezzi. L’offerta di Seagate però è arrivata prima, per cui dovrebbe avere il via libera dall’autority, mentre l’acquisizione di Western Digital potrebbe essere bloccata. L’azienda spera che l’attuale posizione della Commissione Europea non avrà nessun impatto sulla decisione finale e, in ogni caso, ha già fatto i passi necessari presso la Corte Generale per proteggere i propri interessi, in caso di parere negativo.

Notizie su: