QR code per la pagina originale

Battlefield 3, la modalità co-op spiegata in dettaglio

Tommy Rydling di DICE ha svelato tutti i dettagli sulla co-op del gioco

,

Nel corso della Gamescom 2011, evento a sfondo videoludico che si è svolto a Colonia a metà agosto, DICE aveva svelato una nuova modalità co-op per Battlefield 3, e durante un’intervista appena concessa al PlayStation Blog, Tommy Rydling, product manager della software house, ne ha svelato diversi dettagli.

DICE ha lavorato per assicurare nella co-op del titolo quella rigiocabilità che caratterizza il comparto multiplayer, nell’obiettivo di offrire ai giocatori una modalità che appaia in tutto e per tutto come una novità. Le missioni di gioco saranno in gran parte asimmetriche, e ciò significa che ad esempio in una determinata missione si può pilotare un elicottero mentre il proprio compagno in co-op è un cannoniere, oppure mentre un compagno disarma una bomba, l’altro lo deve difendere. Questo è stato studiato per offrire una maggiore varietà nelle missioni cooperative di Battlefield 3.

Inoltre, si sarà anche in grado di rianimare un compagno caduto e questi potrà anche brandire un’arma secondaria mentre sta sanguinando. Il livello di difficoltà della modalità co-op sarà alto, ha spiegato Rydling, e tutte le missioni rappresenteranno una sfida.

Affrontarle e superarle non solo farà aumentare il punteggio, ma darà anche alcuni vantaggi per coloro che giocano in multiplayer: sbloccando ad esempio una serie di armi in co-op si potranno poi utilizzare nel comparto multigiocatore di Battlefield 3.

Notizie su: