QR code per la pagina originale

Radeon HD 7000 nelle APU Trinity di AMD

Trinity e Radeon HD 7000

,

Entro il mese di settembre arriverà sul mercato Zambezi, il primo processore a 32 nanometri basato sull’architettura Bulldozer, mentre entro la fine dell’anno AMD annuncerà le GPU della serie Radeon HD 7000. Dall’unione di questi due componenti nascerà Trinity, la nuova APU attesa per il 2012. La conferma giunge da Globalfoundries che produrrà i prossimi chip dell’azienda di Sunnyvale.

A differenza dell’architettura Southern Islands a 28 nanometri, le sezione grafica di Trinity verrà prodotta a 32 nanometri, per avere una perfetta integrazione con la componente CPU basata sull’architettura Piledriver, derivata appunto da Bulldozer. Le due piattaforme per desktop e notebook sono identificate, rispettivamente, con i nomi Virgo e Comal.

Secondo Rick Bergman, Senior Vice President e General Manager del Product Group in AMD, le nuove APU della serie A avranno prestazioni fino al 50% superiori a quelle attuali. Ciò è dovuto non solo all’aggiornamento della CPU, ma sopratutto alla GPU per la quale si prevede una potenza simile alla Radeon HD 6850.

La prima APU prodotta a 28 nanometri sarà invece Krishna, destinata al settore dei netbook e dei nettop, che arriverà sul mercato nel corso del prossimo anno.

Notizie su: