QR code per la pagina originale

Sony HMZ-T1, il visore 3D ha un prezzo e una data

,

Il particolare concept del visore 3D indossabile che Sony ha mostrato durante lo scorso CES 2011 arriverà a fine anno in Giappone, a un prezzo piuttosto alto, ovvero pari a circa 780 dollari. Si chiama Sony HMZ-T1 e consente di vedere i contenuti 3D come se si fosse davanti a uno schermo di ben 750 pollici e da una distanza di 20 metri.

L’head-mounted display di Sony è capace di offrire i contenuti in 3D stereoscopico grazie alla connessione tramite HDMI, è un visore con due schermi OLED HD da 0,7 pollici con risoluzione di 1280×720 pixel e, in passato, Sony aveva dichiarato che avrebbe potuto rappresentare il futuro del gaming in stereoscopia 3D. Il problema più grosso per la sua diffusione sul mercato risiederà soprattutto nel prezzo, considerato da più parti come troppo eccessivo.

Il visore Sony HMZ-T1 potrebbe tuttavia affascinare gli appassionati della tecnologia: funziona con film in Blu-Ray, contenuti in tre dimensioni ripresi da videocamere e fotocamere digitali, con i giochi per console che supportano il 3D e con i PC. Non manca un sistema virtual surround 5.1 integrato, per offrire un degno comparto sonoro. È comunque necessario collegare il visore a un’unità esterna di elaborazione dati, dunque non si tratta di un dispositivo portatile.

Il tempo di risposta sarebbe, secondo quanto esternato da Sony, inferiore ai 0,01 ms e inoltre è integrata la tecnologia Super Bit Mapping Video che va a sfruttare appieno la qualità dei due schermi OLED, offrendo al contempo un angolo di visione di 45 gradi e l’assenza di interferenze 3D fra le due immagini (crosstalk). Il visore di Sony ha un peso di 400 grammi e arriverà in Giappone l’11 novembre; nessuna data di uscita è stata ancora comunicata per il territorio europeo.

Notizie su: