QR code per la pagina originale

Tim Cook già risponde alle email degli utenti

,

Tim Cook si è appena insediato come CEO di Apple in seguito alle dimissioni di Steve Jobs, e già cominciano a comparire in rete le prime risposte alle email a lui indirizzate: come il suo predecessore, Cook sembra aver deciso di mantenere aperta la linea diretta con gli utenti, rispondendo personalmente ai messaggi.

Come si poteva immaginare, però, lo stile delle risposte si distingue da quello di Steve, notoriamente molto sintetico e a volte impertinente.

La prima mail del nuovo iCEO a un utente è una risposta ad un messaggio di congratulazioni per il ruolo assunto in Apple: nulla di particolare, dunque, i soliti auguri di rito che mettono in luce, però, una diversità di atteggiamento rispetto a Steve Jobs.

Nella mail in questione balza subito all’occhio come Tim Cook riduca decisamente la distanza con l’interlocutore (“Thanks Justin”): non abbiamo memoria di una risposta di Jobs nella quale il destinatario sia stato interpellato per nome.

Da notare anche la frase di chiusura “War Eagle forever!” (il grido di guerra dell’Università di Auburn, dove Cook si è laureato in Ingegneria Industriale) che rende la risposta decisamente più informale rispetto al precedente iCEO, seppur con qualche eccezione alla regola.

Forse si tratta solo della contingenza del messaggio d’auguri, ma se fosse invece il segno di un prossimo cambiamento di rotta per quanto riguarda l’atteggiamento di Cupertino verso i suoi clienti? Dobbiamo aspettarci una Apple più friendly e ancora più attenta alle richieste dei suoi utenti?

Notizie su: ,