QR code per la pagina originale

Apple rimette in vendita Final Cut Studio per Mac

,

Dopo l’annuncio di Final Cut Studio X, acquistabile su Mac App Store al prezzo di 239,99 euro, erano piovute una carrellata di critiche su Apple per alcune importanti mancanze nella nuova versione del popolare software di video editing. Critiche che evidentemente hanno fatto optare il gruppo di Cupertino per un cambio di programma con una nuova disponibilità della precedente release, Final Cut Studio, acquistabile adesso nuovamente al prezzo di 999 dollari.

Gli utenti non avevano digerito la decisione di Apple di abbandonare improvvisamente la versione Final Cut Studio, e sebbene questa non avrà probabilmente migliorie per Mac OS X Lion, si tratterà di certo un ritorno gradito per molti. Il prodotto non è comunque disponibile nei negozi Apple Store o sul Mac App Store online: sarà possibile comprarlo esclusivamente per via telefonica. Anche se sembra solo una sorta di pulizia dell’inventario, Apple ha spiegato in via ufficiale attraverso un portavoce che:

“Come è accaduto molte altre volte per i prodotti in fin di vita, abbiamo una quantità limitata di Final Cut Studio ancora disponibile attraverso la rete di televendita Apple, dedicata ai clienti che ne hanno bisogno per i progetti in corso d’opera.”

Final Cut Studio era stato rimosso senza preavviso in vista del rilascio della decima versione del software di editing video, ma l’annuncio aveva generato malcontenti tra gli utenti poiché erano qui assenti alcune caratteristiche importanti: Apple sta pertanto lavorando per introdurle anche in Final Cut Pro X e ha promesso in futuro regolari aggiornamenti per il software.

Notizie su: