QR code per la pagina originale

HTC Titan e Radar: prezzi, disponibilità e primi test

,

HTC ha presentato da poche ore i nuovi smartphone basati su Windows Phone 7.5 (Mango) e si appresta ad avviare una massiccia campagna pubblicitaria per invogliare l’acquisto di Titan e Radar, che saranno in vendita dal 1 ottobre, rispettivamente, a 599 e 399 euro. L’obiettivo per l’azienda taiwanese e di Microsoft è raggiungere un market share superiore al 20% nei prossimi due-tre anni.

PCMag ha pubblicato i risultati di due test per verificare i miglioramenti introdotti dall’ultima release del sistema operativo Microsoft. Il confronto con è stato effettuato solo con la precedente versione di Windows Phone, mentre WMPoweruser ha considerato anche l’iPhone 4. La differenza di 500 MHz tra i due smartphone corrisponde a prestazioni superiori del 50% a vantaggio dell’HTC Titan nei benchmark Browsermark e Sunspider.

Il Titan ha ottenuto un punteggio di 32.771 in Browsermark e 66,03 in Sunspider, mentre per il Radar i punteggi sono stati, rispettivamente, 21.026 e 94,40. Interessante notare che l’HTC 7 Trophy ha punteggi simili al Radar, nonostante integri un processore di precedente generazione. Ci sono dunque miglioramenti rispetto a Windows Phone 7, ma Microsoft perde il confronto sia con i terminali Android 2.3 sia con l’iPhone 4.

In particolare, risultano evidenti le basse prestazioni nel test Sunspider e ciò dimostra come Microsoft debba ancora ottimizzare il motore di rendering JavaScript in Windows Phone 7.5 per poter competere con lo smartphone di Apple. Inoltre, molti utenti avrebbero preferito una risoluzione maggiore (almeno 960×540 pixel) per l’HTC Titan, ma forse questo è un vincolo imposto da Microsoft.