QR code per la pagina originale

iPhone 5: torna lo schermo edge-to-edge?

,

Nemmeno una settimana fa si indicava come defunto il progetto di uno schermo edge-to-edge per il melafonino, almeno nella versione di iPhone 5. I rumor più accreditati, infatti, hanno indicato un nuovo smartphone in alluminio con schermo da 3,5 pollici, con fattezze molto simili all’iPad 2 attualmente in commercio. Ma il design di un case per iPhone lascia invece intendere altre dimensioni schermo.

Non è dato sapere se questi disegni industriali siano effettivamente attendibili, ma di primo acchito sembrano perfettamente ricalcare le aspettative sul prossimo iPhone 5: case arrotondato, molto più simile a quello dell’attuale iPod Touch, spessore ridotto e schermo da 4 pollici in diagonale, praticamente edge-to-edge. Non ultimo, vi è anche la presenza di un tasto home ingrandito, così come vociferato per mesi sul Web, forse pensato per consentire particolari gesture multitouch.

Il design, inoltre, sembrerebbe avvicinarsi molto alle custodie, questa volta già realizzate, emerse in Internet qualche tempo fa. Ma per quale motivo, tuttavia, i rumor sono così contrastanti su iPhone 5, in particolare per le dimensioni del suo Retina Display?

Come suggerisce 9to5Mac, la doppia presenza di indiscrezioni opposte potrebbe semplicemente indicare il rilascio di due modelli di melafonino differenti: il già citato iPhone 5 e l’ormai chiacchieratissimo iPhone 4S. Negli ultimi tempi, tuttavia, la probabilità di una versione “speed” di iPhone 4 si è fatta più debole, considerato come Apple avrebbe ordinato la produzione di semplici iPhone 4, ma con disponibilità di memoria di soli 8 GB. È possibile, quindi, che le dimensioni di 3,5 a cui ci si è riferiti riguardino il meno potente di iPhone, mentre quelle da 4 il top di gamma. Non resta che attendere la fine di settembre per scoprire quali sorprese Cupertino ha in serbo per i propri appassionati ammiratori.

Notizie su: Apple iPhone 4, ,