QR code per la pagina originale

Nuove informazioni sul servizio Find my Friends

,

Si torna a parlare di Find My Friends, social network targato Apple svelato nel mese di giugno da alcune informazioni scovate all’interno del SDK di iOS 4.3. Sebbene ancora non vi sia alcuna conferma ufficiale in merito al progetto, spuntano oggi in Rete nuovi dettagli, provenienti dal codice HTML del sito ufficiale dedicato ad iCloud.

Il principio di funzionamento della piattaforma sembra essere ispirato a servizi come Twitter e Google Latitude. Dal primo infatti erediterebbe la formula del cosiddetto “Follow”, ovvero la possibilità di seguire gli altri utenti per ricevere informazioni relative ai loro spostamenti e alle loro attività. Dal secondo prenderebbe invece il sistema di geolocalizzazione integrato, con la posizione dei propri contatti mostrata in tempo reale su una mappa.

Per questioni di privacy, inoltre, ognuno degli iscritti a Find My Friends (l’accesso avverrà molto probabilmente mediante Apple ID o con account Twitter) sarà libero di scegliere se mostrare o meno agli altri le coordinate del luogo in cui si trova, così come di rifiutare preventivamente le richieste di contatto da parte di specifiche persone.

Un’altra funzionalità interessante del servizio riguarda l’integrazione con le applicazioni che gestiscono le fotografie scattate. Ogni immagine catturata mediante il proprio iPhone, iPad o iPod touch potrà infatti essere caricata automaticamente sui server, come previsto dal Photo Stream di iOS 5, così da essere condivisa all’istante. Non è da escludere che lo stesso possa avvenire in futuro anche con i filmati.

Al momento non è disponibile alcune informazione ufficiale in merito al lancio di Find My Friends, progetto più volte accantonato e poi ripreso da Apple. Con il debutto di iOS 5 e iCloud l’azienda potrebbe comunque scegliere di rilasciare ulteriori dettagli.

Notizie su: