QR code per la pagina originale

Google taglia dieci progetti, tra cui Desktop e Sidewiki

,

Nel corso di un’operazione definita come una tardiva pulizia di primavera, Google ha accorpato agli archivi ben dieci divisioni dedicate a progetti di nicchia, ritenuti poco remunerativi dal colosso di Mountain View, che ha così deciso di concentrare meglio le risorse sui servizi di primaria importanza, tra i quali il social network Google+.

Alan Eustace, Senior Vice President di Google, ha spiegato in un post sul blog ufficiale della società, nel quale sono state elencate anche le dieci divisioni tagliate, che questa mossa renderà le cose più semplici agli utenti, permettendo così alla società di allocare meglio le proprie risorse sui servizi offerti di alto impatto commerciale.

In questo senso, vengono chiuse le divisioni riguardanti Aardvark, il motore di ricerca sociale che Google ha acquisito nel 2010 per 50 milioni di dollari, Google Web Security, uno dei progetti compresi con l’acquisto di Postini avvenuto nel 2007, Fast Flip, applicazione studiata per leggere le edizioni Web di articoli di giornali e riviste come se si stessero sfogliando pagine reali, Google Desktop, utilizzato per cercare file nel proprio computer (una sorta di alternativa a Windows Search) e Google Pack, raccolta di vari strumenti per il download.

Google Image Labeler, Google Notebook, SidewikiGoogle Maps API per Flash sono gli altri progetti eliminati. I dipendenti prima impegnati in queste divisioni saranno tutti spostati verso i progetti attivi e di primaria importanza per Google.

Notizie su: