QR code per la pagina originale

Specchio magico con Microsoft Kinect

,

Per tutti quelli che non si separano dal proprio notebook o tablet nemmeno in bagno, il settore ricerca e sviluppo del New York Times ha progettato il Magic Mirror, uno specchio interattivo con il quale è possibile navigare su Internet o inviare email senza uscire dalla stanza in cui una persona rimane mediamente per un’ora al giorno. Ma lo specchio consente di svolgere anche operazioni più complesse, grazie a Microsoft Kinect.

L’hardware è probabilmente costituito da un PC tradizionale e da un software basato sull’SDK di Kinect che permette di rilevare i movimenti e di eseguire azioni mediante il riconoscimento vocale. Il New York Times ha aggiunto anche un lettore RFID che riconosce i prodotti taggati, come le medicine o i cosmetici, mostrando informazioni dettagliate sullo schermo LCD.

Molte operazioni si possono essere eseguire, ad esempio, mentre si lavano i denti o si asciugano i capelli: gestire il calendario degli appuntamenti, aggiornare lo stato dei social network o fare shopping online. La potenza di Kinect può invece essere sfruttata per provare virtualmente i vestiti prima di indossarli o acquistarli.

Per adesso lo specchio magico è solo un prototipo. Presto potrebbe diventare un prodotto commerciale da installare non solo in bagno, ma anche in luoghi aperti al pubblico, tra cui stazioni, aeroporti o centri commerciali.

[vimeo 28415670 400 711]

[vimeo 28416062 400 711]

Notizie su: