QR code per la pagina originale

Sprint installa reti in Apple Store, iPhone 5 supporta il 4G?

,

I rumor su iPhone 5 si fanno di giorno in giorno più frenetici, segno di come il lancio del nuovo melafonino sia davvero imminente. Proprio ieri è emersa la notizia che Deutsche Telekom ha iniziato anzitempo i preordini del nuovo iDevice, mentre oggi, come se non bastasse, arrivano le indiscrezioni di un altro operatore: l’americano Sprint.

È da diverse settimane che gli occhi dei media sono spuntati su Sprint e sulla sua rete mobile, perché il carrier è accreditato come l’imminente terzo distributore di iPhone 5 sul territorio americano. Qualche giorno fa la società si era lasciata sfuggire alcuni piani per la distribuzione dello smartphone, rendendo evidente come il dispositivo potesse essere disponibile il 7 ottobre. Un altro tassello, tuttavia, si aggiunte al puzzle: Sprint starebbe installando ripetitori cellulari in prossimità, e addirittura all’interno, degli Apple Store.

La notizia, ovviamente, non ha rilevanza in sé per la portata economica dell’operatore, anche perché poco interesserà ai lettori italiani. Ma di certo è indice di alcune caratteristiche tecnologiche di cui potrebbe essere dotato iPhone 5: Sprint, infatti, è da tempo impegnata nello sviluppo di infrastrutture CMDA e 4G e, ovviamente, proprio queste ultime sarebbero le prescelte per il consolidamento del segnale per Apple Store. La rete 4G del carrier utilizza le frequenze e le tecnologie del WIMAX, quindi risulta assolutamente lecito chiedersi se il nuovo melafonino sarà compatibile con questo standard. Si tratta di un ipotesi di certo remota, ma tuttavia affascinante dal punto di vista dell’evoluzione degli iDevice con connettività mobile.

L’indiscrezione è emersa dal sempre informato AppleInsider, che riporta alcuni spezzoni di una fonte anonima che confermerebbero le ipotesi sollevate da qualche tempo. Testimone diretto della vicenda, l’informatore ha spiegato come il lavoro congiunto tra Apple e Sprint sarebbe in corso in un grande centro commerciale del Texas, dove i ripetitori sarebbero stati addirittura installati all’interno degli stessi store. A questo punto, non resta che attendere per scoprire se davvero iPhone 5 supporterà la connettività 4G.

Notizie su: Apple iPhone 4, ,