QR code per la pagina originale

Barack Obama punta su Mac, iPhone e iPad

,

La prossima campagna elettorale di Barack Obama punterà anche sul successo dei prodotti Apple. Lo staff del presidente a stelle e strisce ha infatti deciso di affiancare l’immagine del politico a quella della mela morsicata, mettendo in luce una simpatia che il primo cittadino americano non ha peraltro mai nascosto per i dispositivi di Cupertino.

L’immagine di apertura, che ritrae Obama seduto ad una scrivania alle prese con un Mac (il logo è coperto dal simbolo presidenziale) ha fatto il giro del mondo e, a quanto pare, nella sua vita quotidiana non mancano nemmeno iPad e iPod, sia per lavoro che nel tempo libero. In un momento non certo roseo per l’economia, dunque, associare al presidente in carica l’immagine di un’azienda dal profilo economico estremamente solido potrebbe provocare negli elettori, almeno quelli indecisi, una reazione positiva.

Se ancora ciò non bastasse, i responsabili dei sistemi tecnologici della Casa Bianca hanno avviato un programma destinato a portare parte dei servizi utilizzati su piattaforme Apple. Non sarà un’esclusiva, in quanto tra le mura della White House sono attualmente impiegati anche computer e smartphone di altre marche, ma la mossa risulta significativa per capire il grado di fiducia riservato al brand.

Resta da capire se, in vista delle prossime elezioni, il candidato dello schieramento d’opposizione sceglierà di affiancare la propria immagine all’Android di Google. Allora sarà possibile affermare che la tecnologia ha raggiunto davvero tutti gli ambiti della vita USA, sia privata che pubblica.

Notizie su: