QR code per la pagina originale

Google Takeout aggiunge il supporto a Voice

,

Il Fronte per la Liberazione dei Dati (Data Liberation Front, in inglese), ovvero il team di ingegneri bigG impegnati a rendere più semplice l’accesso degli utenti alle proprie informazioni, annuncia oggi l’aggiunta di Voice al servizio Google Takeout. Cronologia delle chiamate, contatti, messaggi e registrazioni potranno essere scaricati con un semplice click.

Si tratta di una mossa finalizzata a consentire un maggiore controllo sui dati relativi all’attività online. Attraverso una semplice e intuitiva interfaccia, chiunque disponga di un account Google può generare un archivio contenente informazioni e file presenti sui server di piattaforme come Picasa, Buzz, Google+ e appunto Voice, per poi procedere al download in formato ZIP.

Google Takeout

Conversazioni telefoniche e saluti verranno salvati in MP3, per poter essere ascoltati con l’ausilio di un qualunque lettore multimediale, i contatti in VCF (vCard, biglietti da visita elettronici) e gli SMS come pagine HML formattate. Di seguito, il simpatico filmato realizzato per l’occasione dai militanti del Data Liberation Front.

Notizie su: