QR code per la pagina originale

Microsoft troverà la posizione di tutti i Windows Phone

,

Nonostante le accuse di tracciamento degli utenti attraverso Windows Phone, Microsoft ha pubblicato un annuncio di lavoro il cui contenuto è in netto contrasto con le polemiche relative al locationgate che in passato ha investito anche Apple.

Nell’annuncio si ricerca una professionalità in grado di aiutare Microsoft a tenere traccia di ogni singolo dispositivo Windows Phone, anche senza l’aiuto del GPS.

Il testo è chiaro e non c’è possibilità di una interpretazione sbagliata:

Il team è alla ricerca di persone motivate ed estremamente intelligenti […] in grado di realizzare un servizio altamente scalabile per trovare la posizione di ogni dispositivo Windows Phone nel mondo, sia con l’aiuto del GPS, o utilizzando tecniche di analisi del segnale per calcolare la posizione dove il GPS non può farlo.

L’annuncio continua descrivendo la tipologia di servizio richiesto, che dovrebbe essere simile al “Trova il mio iPhone”, usato da Apple per trovare gli iPhone persi o rubati. Al di là delle polemiche, il servizio avrebbe un collegamento con la piattaforma cloud di Microsoft che verrà utilizzata per sviluppare un sistema simile a quello dell’azienda concorrente.

Notizie su: