QR code per la pagina originale

Yahoo! caccia il suo CEO Carol Bartz

,

Colpo di scena in casa Yahoo!. Il CEO Carol Bartz è stata infatti oggi licenziata in malo modo dai vertici di Yahoo! con una sola secca telefonata. Fatto che non è certo piaciuto troppo a Carol Bartz che nella classica lettera di saluto ai dipendenti, non ha certo nascosto il suo disappunto per il comportamento dei vertici dell’azienda. Il nuovo CEO di Yahoo sarà ora Timothy Morse, ma solo provvisoriamente, in attesa che i vertici dell’azienda di Sunnyvale decidano che strada intraprendere per il futuro.

Ma chi era Carol Bartz e perché è stata licenziata in maniera così brutale? Carol Bartz arrivò a Yahoo nel 2009 succedendo a Jerry Yang, uno dei fondatori di Yahoo stessa.

Carol Bartz guinse in un momento non certo facile per l’azienda e il compito affidategli fu quello di rimodernare il gruppo tagliando i costi e il personale in eccedenza. Inoltre a Yahoo! serviva una nuova strategia che permettesse di espandere il proprio business al di fuori dei soli motori di ricerca.

Da quello che si apprende, dal 2009 a oggi Carol Bartz è stata sempre criticata per le sue scelte poco vincenti e in alcuni casi pesantemente sbagliate. Per questo e molto altro, Carol Bartz non è mai stata particolarmente amata ne dai vertici di Yahoo!, ne dai suoi dipendenti.

Il suo licenziamento brutale probabilmente è frutto non solo dei sui scarsi risultati ma soprattutto per certa antipatia di tutta l’azienda nei suoi confronti.

Notizie su: