QR code per la pagina originale

Foxconn produce 150.000 iPhone 5 al giorno

,

Una nuova indiscrezione raccolta da Digitimes affermerebbe che la produzione di iPhone 5 sta già sferragliando da tempo, e nei soli impianti della Foxconn Electronics si produrrebbe qualcosa come 150.000 unità al giorno. Le consegne stimate ammontano a circa 5-6 milioni di dispositivi totali, stoccati nei magazzini entro settembre.

I partner asiatici di Cupertino hanno oramai dato inizio alla produzione di massa, raggiungendo un numero di unità giornaliere piuttosto consistente e calcolato in 150.000 unità, relativamente alla sola Foxconn. Vanno a tutto vapore anche Largan Precision, impegnata con le lenti della fotocamera, TPK Holding, alle prese coi pannelli touch, G-Tech Optoelectronics coi vetri rinforzati, oppure ancora Simplo and Dynapack con le batterie. Tutti, in ogni caso, “stanno attualmente operando al massimo della capacità.”

Secondo le stime, i ritmi di assemblaggio complessivi dovrebbero raggiungere i 5-6 milioni entro la fine del mese e un totale di 22 milioni di consegne entro il trimestre fiscale corrente, contemplando nel novero anche gli iPhone 4 GSM e CDMA a basso costo. La notizia inoltre corrobora – e integra – i precedenti rumor secondo cui anche Pegatron si sarebbe aggiunta alla schiera di contractor per dare una mano con le richieste di mercato, sempre più stringenti; in questo caso, viene delegato circa il 15% della produzione totale, ma la società non inizierà le consegne prima del 2012.

In ogni caso, tutti i particolari sembrano sposarsi magnificamente con il lancio, previsto a ottobre, del nuovo telefono con la Mela. Insomma, tutto procede secondo i piani e c’è persino la possibilità che questa volta le ingenti scorte riescano a soddisfare il poderoso impatto della domanda iniziale.

Notizie su: Apple iPhone 4, ,