QR code per la pagina originale

HP, sette nuovi computer all-in-one

HP presenta sette nuovi computer appartenenti al ramo all-in-one. Diversi per schermi e caratteristiche tecniche, esordiranno presto sul mercato.

,

Le intenzioni di Hewlett-Packard sono chiare: l’obiettivo principale a breve termine è la separazione del ramo PC per dare maggiore spinta ai comparti maggiormente produttivi per la società. Prima di allora, però, il reparto per la produzione continuerà ad essere operativo, come dimostra l’annuncio giunto nella giornata di ieri relativo al lancio sul mercato di sette nuovi computer appartenenti al segmento all-in-one.

Ad essere rinnovate sono state le linee Omni, TouchSmart e Pro, ciascuna con diversi modelli pronti a ravvivare il mercato desktop con soluzioni in grado di ridurre lo spazio occupato senza alterare le prestazioni. In particolare, la linea Omni vede l’ingresso sulla scena delle edizioni Omni 120 (con display da 20 pollici) ed Omni 220 (21,5 pollici): il primo modello offrirà 750 GB di storage e sarà basato su una CPU Intel o AMD, mentre il 220 metterà a disposizione un microprocessore Sandy Bridge targato Intel. L’Omni 220 sarà disponibile dall’11 settembre ad un prezzo di 800 dollari, mentre il 120 dal 21 settembre sarà acquistabile per 400 dollari.

Tre sono invece i nuovi arrivi dedicato al mercato consumer per la famiglia TouchSmart: trattasi dei modelli 320 (dotato di schermo da 20 pollici), 420 (schermo da 21,5 pollici) e 520 (display con diagonale pari a 23 pollici). Tutti e tre metteranno a disposizione la possibilità di usufruire delle gesture multitouch per eseguire operazioni utilizzando le proprie dita e saranno commercializzati in periodi differenti: il 420 ed il 520 debutteranno il prossimo 11 settembre, rispettivamente ad un prezzo di 700 e 900 dollari, mentre il 320 li seguirà agli inizi di ottobre accompagnato da un prezzo di listino di 600 dollari.

Sempre appartenente alla famiglia TouchSmart, ma orientato all’utenza business, è l’all-in-one Elite 7320, dotato di display da 21,5 pollici retroilluminato (nessuna informazione sulla risoluzione, nonostante sia stata etichettata come “molto elevata”). La CPU apparterrà alla famiglia Core di Intel, con la possibilità di scegliere tra i modelli i3, i5 ed i7, con evidenti ripercussioni sul prezzo finale che per la versione base è di 850 dollari, con disponibilità dal prossimo 21 settembre. Chiude la carrellata il modello Pro 3420, che presenta uno schermo da 20 pollici, processore Core i3, fino a 8 GB di RAM e 2 TB di spazio per lo storage. Nessuna informazione è disponibile in merito alla data di arrivo, mentre il prezzo dovrebbe aggirarsi sui 600 dollari.

Fonte: PCWorld • Notizie su: