QR code per la pagina originale

Microsoft mostra Hyper-V per Windows 8

,

Attraverso il blog ufficiale di Windows 8, Microsoft ha spiegato in dettaglio una delle funzioni più attese del suo prossimo sistema operativo, ovvero Hyper-V, che permetterà agli utenti di creare macchine virtuali senza utilizzare software di terze parti, come il noto VMware.

Hyper-V probabilmente sarà disponibile solo per le versioni più costose di Windows 8, ma non essendo state rilasciate notizie ufficiali, non è possibile confermare questa ipotesi. Comunque i requisiti hardware prevedono la versione a 64 bit di Windows 8 e almeno 4 GB di RAM, mentre sarà possibile creare macchine virtuali sia a 32 bit che 64 bit.

Secondo Microsoft, questo quantitativo di memoria sarà sufficiente per eseguire 3 o 4 macchine virtuali, ma sarà necessario disporre di ulteriore memoria per eseguire più di 5 macchine virtuali sullo stesso computer. Grazie al supporto nativo alle immagini ISO sarà possibile creare una macchina virtuale direttamente da un file di questo tipo.

Un po’ alla volta Microsoft sta presentando le caratteristiche di Windows 8, che potrebbe essere mostrato in anteprima durante la conferenza BUILD della settimana prossima. Nel video viene mostrato il funzionamento di Hyper-V, dall’installazione alla creazione delle macchine virtuali.

Notizie su: