QR code per la pagina originale

Frequenze 4G: l’asta vola a 3.08 miliardi di euro

La settima giornata di asta per la corsa alle frequenze 4G ha visto il totale delle offerte salire a 3.08 miliardi.

,

Si è conclusa nella serata di ieri anche la settima giornata di asta per l’assegnazione delle frequenze in banda 800, 1800, 2000 e 2600 che determineranno il quadro della connettività 4G nel nostro paese.

Secondo quanto comunicato dal Ministero dello Sviluppo Economico, l’importo totale dell’asta è ora a quota 3.083.079.494 euro, cifra suddivisa tra i vari lotti disponibili sulle diverse frequenze. La giornata nel dettaglio: «Nel corso di 18 diverse tornate, sono stati effettuati 21 rilanci sia per acquisire blocchi di frequenze in banda 800 sia in quella 2600, portando un incremento totale di 779.972.329 euro rispetto alle offerte iniziali, ovvero circa 58,8 milioni di euro in più rispetto a ieri, mercoledì 7 settembre».

Alle ore 10 in data odierna prenderà il via una ulteriore giornata di rilanci e la quota di rialzo finora accumulata (25.3%) è destinata pertanto ad incrementare ulteriormente.

Notizie su: