QR code per la pagina originale

HP, programma di rimborso per TouchPad

Hp rimborsa tutti i clienti che hanno acquistato TouchPad o Pre3 prima dei forti tagli di Agosto.

,

Durante l’annuncio degli ultimi dati finanziari, HP ha fatto una dichiarazione che ha cambiato per sempre il percorso di mercato del gruppo: l’azienda avrebbe abbandonato definitivamente il mercato tablet e pc per cercare di esprimere altrove la propria mission aziendale. In seguito a tale notizia, l’azienda di Palo Alto ha deciso di svendere gli ultimi pezzi di TouchPad e Pre3 rimasti – tra l’altro rilasciati da pochissimo applicando un taglio di prezzo che avrebbe portato TouchPad, nella versione standard, a soli 99 dollari.

Tuttavia, per evitare dissensi e malumori da parte degli acquirenti che hanno acquistato i prodotti prima del taglio, HP ha deciso di rimborsare tutti i clienti che hanno comprato un device HP TouchPad da 16GB, 32GB, 64GB e un HP Pre3 e che abbiano registrato un account webOS prima del 23 agosto 2011. Potranno godere dell’offerta sia clienti privati che aziende. Il programma prevede il rimborso in denaro della differenza fra il prezzo d’acquisto ed i prezzi effettivi dei device dopo il taglio (99€ per l’HP TouchPad 16GB, 129€ per l’HP TouchPad 32GB, 179E per l’HP TouchPad 64GB e, infine, 79€ per l’HP Pre3).

“L’iPad Killer”, così come era stato denominato dagli addetti ai lavori, vede chiudersi così la propria breve parentesi sul mercato. Una dipartita prematura ed a testa alta, poiché il taglio del prezzo ha dato il via ad una vera e propria impennata di acquisti, ma comunque un abbandono che sa di resa. HP alza bandiera bianca, chiude positivamente i rapporti con l’utenza e passa oltre.

Fonte: Hp • Via: Channelregister • Notizie su: