QR code per la pagina originale

IDF 2011: tutti gli ultrabook in vetrina

Intel Haswell

,

Il nuovo cavallo di battaglia di Intel si chiama ultrabook, una categoria di prodotti che nelle intenzioni del chipmaker californiano dovrebbe unire i pregi dei tablet e dei notebook tradizionali: potenza, leggerezza e autonomia. Paul Otellini, CEO di Intel, ha promesso un’invasione di ultrabook entro Natale con prezzi base inferiori ai 1.000 dollari.

All’IDF 2011 sono state mostrati i primi ultrabook basati sull’architettura Sandy Bridge, ma i piani dell’azienda prevedono una roadmap aggressiva nei prossimi due anni. Nel 2012 arriverà l’architettura Ivy Bridge con transistor 3D a 22 nanometri, seguita nel 2013 da Haswell, che metterà in pratica il concetto di “always on”.

Il processo produttivo e le numerose ottimizzazioni permetteranno di realizzare ultrabook con un’autonomia fino a 10 giorni in standby, grazie ad una riduzione dei consumi di oltre 20 volte rispetto all’attuale architettura. Gli ultrabook quindi potranno rimanere sempre accesi e continuare ad aggiornare lo stato sui social network o scaricare le email senza collegamento alla rete elettrica.

Ecco una carrellata dei numerosi modelli prodotti finora:

Notizie su: