QR code per la pagina originale

Apple sfida Samsung nel Regno Unito

Ancora una volta Apple contro Samsung. Questa volta la denuncia giunge nel Regno Unito, come risposta alle prime accuse della società asiatica.

,

Nuovo capitolo, nuova location, stessi attori: ancora un capitolo della saga “Apple contro Samsung” va ad aggiungersi all’archivio, il quale consta al momento di almeno venti diverse procedure legali ancora in piedi tra i due gruppi. La nuova battaglia ha come scenario il Regno Unito, ove il gigante di Cupertino ha denunciato il produttore sudcoreano con l’accusa di aver violato una serie di brevetti in proprio possesso tramite la vendita di dispositivi Android.

A rendere ufficiale la nuova denuncia è un portavoce di Samsung, il quale ha evidenziato come quest’ultima azione sia null’altro che la naturale risposta da parte della Mela alle accuse mosse dal gruppo asiatico nei confronti della stessa nel corso del mese di giugno presso l’Alta Corte. In entrambi i casi non sono stati resi noti i brevetti scagliati da una parte e dall’altra, ma ancora una volta il pomo della discordia sembra essere l’eccessiva somiglianza di prodotti come iPhone e Galaxy S, iPad e Galaxy Tab, con le due società decise a difendere i propri diritti ed interessi.

Dopo Stati Uniti, Giappone, Germania ed Australia la Mela di Cupertino ha dunque deciso di dichiarare guerra a Samsung anche nel Regno Unito, depositando una nuova denuncia che va ad arricchire ulteriormente una collezione di diatribe legali senza precedenti. La partnership tra i due colossi per la fornitura di componenti relativi ai dispositivi mobile Apple sembra sempre più instabile a causa della rottura tra le due parti, come confermato dalla ricerca da parte della società statunitense di nuovi fornitori per iPhone ed iPad.

La situazione diventa giorno dopo giorno sempre più calda, con accuse vecchie e nuove che quotidianamente rimbalzano da una parte e dall’altra al fine di scardinare la difesa legale dalla controparte e poter finalmente sferrare un attacco deciso. Per il momento Apple sembra essere in vantaggio, forte del blocco imposto in Germania alle vendite del Galaxy Tab, ma la storia sembra non esser destinata a concludersi in breve tempo.

Fonte: ZDNet • Immagine: 3 Sverige • Notizie su: