QR code per la pagina originale

Google Goggles: la fotocamera è più intelligente

Google ha lanciato l'update 1.6 per Goggles, atto a migliorare la fotocamera e a renderla più intelligente. Funzione utile per i device Android.

,

Google ha rilasciato una nuova versione di Google Goggles, la 1.6, che introduce una nuova funzione attivabile manualmente, ovvero la scansione automatica di tutte le fotografie scattate con uno smartphone o tablet dotato di Android. Tale feature va pertanto a migliorare la fotocamera, rendendola più intelligente.

Con l’update di Goggles, ovvero la celebre app che permette di effettuare ricerche partendo da un’immagine, all’utente Android basterà scattare una semplice fotografia e l’applicazione andrà ad analizzare automaticamente l’istantanea, il tutto in background e in tempo reale. Qualora la funzione riconoscesse degli elementi interessanti, l’utente verrà avvisato con una notifica. La funzione è disabilitata di default ma è possibile abilitarla dalla pagina delle impostazioni, scegliendo l’opzione “Search from Camera”, dopo aver aggiornato Google Goggles effettuando il download sull’Android Market.

L’idea alla base del servizio è quella per cui ci si potrebbe trovare innanzi ad immagini che, se analizzate da Google, potrebbero riconsegnare informazioni aggiuntive di interesse per l’utente. L’uso di tale funzione consente pertanto una elaborazione continua in background, comunicando quindi in seguito con l’utente tramite notifiche qualora venissero a galla riscontri particolari.

È probabilmente una buona idea attivare la funzionalità quando si è in vacanza o quando si sta pianificando di fotografare i codici a barre per determinati prodotti che si ha intenzione di acquistare, oppure se si è in libreria e ci si vuole soffermare su alcuni libri in particolare. Non è chiaro al momento se e quando tale funzione arriverà anche sulla versione di Google Search dedicata ai dispositivi iOS.

Fonte: Google mobile • Immagine: Google Mobile • Notizie su: