QR code per la pagina originale

The Sims 3 Animali & Co. presentato alla stampa

Sebbene in versione alpha, la nuova espansione per i Sims promette divertimento.

,

Gli appassionati dell’universo The Sims a breve potranno mettere le mani su The Sims 3 Animali & Co, attesa espansione disponibile per PC, Mac, Xbox 360, PS3 e Nintendo 3DS. La prime differiranno leggermente dalle seconde, proponendosi come un’espansione pura, mentre quelle per console si proporranno come edizioni stand-alone, con un’esperienza videoludica più ampia: il gameplay è differente anche se i dettagli non ci sono stati rivelati, quello che è certo è che la storia prosegue dalla versione precedente, con maggiore attenzione alla carriera del nostro avatar.

Nella nostra prova in anteprima di The Sims 3 Animali & Co, abbiamo avuto l’occasione di provare la versione per PC, una alpha ancora acerba. Il mondo in cui muoversi presentava già un dettaglio buono, ma i caricamenti erano lunghi e alcune animazioni – soprattutto negli spostamenti rapidi da una zona all’altra della mappa generale – soffrivano di rallentamenti. Anche la riproduzione grafica degli elementi procedeva step-by-step (la casa dalle fondamenta alla versione fatta e finita passando per pareti e mobilia).

In ogni caso, non mancava nulla per provare a fondo l’esperienza che The Sims 3 Animali & Co conta di regalare ai fan della serie. Come si evince facilmente dal nome, questa espansione è dedicata al mondo degli animali, compreso lo stesso menu in stile The Sims, cresciuto con nuove opzioni per controllare direttamente gli amici a quattro zampe.

Si prende velocemente confidenza con The Sims 3 Animali & Co, anche se si è novizi del sistema di gioco, aiutati da un fidato tutor in linea.

In The Sims 3 Animali & Co troviamo non solo i tradizionali animali domestici come cani e gatti, ma anche i cavalli. Per integrali al meglio, come ci ha spiegato l’Assistant Producer Graham Nardone (intervenuto alla presentazione del gioco), è stata scelta come ambientazione una località di fantasia del midwest degli Stati Uniti, ideale per tutto ciò che riguarda l’outdoor: villette immerse nel verde, circondate dai classici vialetti perpendicolari, ma soprattutto colline alle cui pendici sorgono vere e proprie tenute con annesso campo d’allenamento per gli sport equestri.

Uno dei lotti della cittadina è occupato dalla cosiddetta giungla felina, dove i gatti si riuniscono per giocare. Non manca un parco per i cani dove i Sims portano i propri animali per farli giocare e interagire tra loco, così come i prati dove galoppare con i cavalli e un grande centro equestre per migliorare le abilità.

Ci soffermiamo sui cavalli, forse gli animali più complessi di The Sims 3 Animali & Co. Come per gli altri, è possibile personalizzarli: si sceglie il colore della criniera, lo stile del manto, la coda, con tantissimi livelli su cui lavorare. Possiamo anche scegliere texture o disegni da applicare sul manto, in ogni forma o dimensione. Oltre a ciò, possiamo variare ogni parte del corpo: accorciare o allungare il collo o modificare la forma della pancia, per esempio.

Mentre per i cavalli la base di partenza è unica, per cani e gatti iniziamo con la razza e la taglia, applicando in seguito ogni modifica, incluso il carattere. Nella nostra prova, abbiamo scelto di tenere in casa un cane e un gatto che si odiavano a morte, producendo divertentissime scene di lotta dentro la classica nuvoletta!

La caratteristica più attesa di The Sims 3 Animali & Co, però, è la possibilità di controllare gli animali, che non sono dunque solo un’aggiunta alla “famiglia”, bensì possono interagire, su comando del giocatore, con i Sims. Un’esperienza inedita, questa, che amplifica il livello di divertimento del gioco.

Inoltre gli animali hanno una personalità, bisogni, addirittura ricordi, quindi dovremmo trattarli con cura e scegliere i momenti migliori per interagire con i Sims umani, così da rendere la convivenza rosea e non burrascosa, come nel mondo reale, o quasi…

In ogni caso, indipendentemente dal carattere degli animali, più o meno “spigoloso”, in The Sims 3 Animali & Co i maltrattamenti sono rigorosamente esclusi… al limite, se i padroni non li accudiranno a dovere, arriveranno gli assistenti sociali per portarli via!

Altra caratteristica puntualizzata da Graham Nardone riguarda l’aggiunta di nuove carriere per i Sims – i lavori per gli animali saranno implementati solo nelle versioni per console. Inoltre, nella versione definitiva, insieme agli animali principali – cani, gatti e cavalli – ci saranno anche quelli minori, come tartarughe, lucertole, roditori, serpenti, criceti e scoiattoli.

A questi si aggiunge, come in ogni espansione di The Sims, una creatura speciale: in The Sims 3 Animali & Co è l’unicorno, animale magico che vive ai margini della città, caratterizzato dal doppio lato del suo carattere, rappresentato anche graficamente: da un lato, quello “buono”, è bianco e brillante, dall’altro, quello “diabolico”, è nero con fiamme sfolgoranti.

L’unicorno Nyan può scombussolare la vita dei nostri Sims, appiccando incendi o addirittura maledirli, provocando misteriosi disastri o disgrazie… o al contrario, benedirli e facilitargli la vita.

Non è dato sapere, ancora, se potremo adottare un unicorno, una caratteristiche che rimarrà segreta fino alla distribuzione della versione finale di The Sims 3 Animali & Co, prevista per il 21 ottobre. Sappiamo, invece, che non mancherà un’edizione limitata per PC/Mac, con uno speciale negozio per animali, dove i Sims potranno comprare oggetti per i loro amici a quattro zampe.

Notizie su: