QR code per la pagina originale

Windows 8 cambierà il volto di Microsoft

,

Dopo la presentazione dell’anteprima di Windows 8 alla BUILD conference, la parola è passata a Steve Ballmer, CEO di Microsoft, che ha commentato l’evento nella seconda giornata. La sintesi del Ballmer-pensiero è che Windows 8 fa parte di un ampio progetto di trasformazione dell’intera azienda.

La nuova interfaccia di Windows 8 e il suo stile grafico Metro sono solo un tassello, quindi, di una serie di cambiamenti che comprendono anche il lato server, Azure, i telefoni, Office, Xbox, Bing e Dynamics. Il tutto pensato in una visione cloud che fa parte del futuro della rete e di molte altre aziende.

Microsoft sta entrando in una nuova fase della sua storia e sta cercando di svecchiarsi, là dove concorrenti come Apple e Google hanno da tempo avviato processi di rinnovamento già visibili.

Ballmer si è dichiarato soddisfatto del numero di download che l’anteprima di Windows 8 ha ricevuto, con ben 500.000 persone che l’hanno scaricata. Ma non vanno dimenticati anche gli aspetti più critici delle strategie Microsoft.

Windows Phone è tra questi, perché nonostante la qualità e la bontà del sistema, il sistema operativo sviluppato da Microsoft per gli smartphone non ha ancora raggiunto una grande popolarità tra i consumatori. Windows 8 è il futuro dei tablet, ma Microsoft non può permettersi di perdere il treno degli smartphone. Infatti molto ci si aspetta dall’accordo tra l’azienda di Redmond e Nokia che produrrà nuovi telefoni anche a prezzi inferiori per poter raggiungere nuovi mercati.

Notizie su: