QR code per la pagina originale

Tablet Android Archos G9 con Android 3.2

,

Archos ha annunciato oggi tramite una nota stampa la disponibilità dei nuovi tablet G9 da 8 pollici con sistema operativo Android 3.2 Honeycomb, caratterizzati dalla presenza di processori dual core e di connessione 3G tramite chiavetta standard.

La generazione di tablet Archos G9 vedrà la commercializzazione di modelli differenti, cui minimo comune denominatore sarà però la presenza di Honeycomb Android 3.2, il supporto ad Adobe Flash 10.3 e alle più comuni applicazioni online disponibili sull’Android Market, oltre all’utilizzo di una chiavetta 3G standard disegnata per essere utilizzata direttamente con il tablet.

Il modello più economico, chiamato semplicemente Archos G9, avrà un costo inferiore ai 300 euro, con processore OMAP 4 ARM Cortex dual-core A9 da 1 GHz Prezzo più elevato, ma comunque inferiore ai 400 euro, per la linea composta dai tablet Archos G9 Turbo, caratterizzati in particolare dalla presenza di un processore OMAP 4 dual-core da 1,5 GHz.

La Archos G9 3G Stick è invece la chiavetta 3G standard accennata in precedenza, studiata proprio per questa nuova generazione di tablet. Grazie ad un piano Pay-As-You-Go, non è richiesto alcun abbonamento e il consumatore paga solo ciò che utilizza. In questo senso sono già stati stretti alcuni accordi con operatori telefonici in ogni paese: SFR e Bouygues Telecom in Francia, Vodafone in Germania e O2 e Three Telecom nel Regno Unito. Al momento purtroppo nulla è trapelato riguardo l’Italia. Questo il quadro completo dei nuovi prodotti firmati Archos.

  • Archos 80 G9 8GB: 1 GHZ a 249,99 euro (dal 20 settembre);
  • Archos 101 G9 8GB: 1GHz a 299,99 euro (dal 20 settembre);
  • Archos 80 G9 16GB  Turbo a 279,99 euro (da ottobre);
  • Archos 80 G9 250GB Turbo a 299,99 euro (da ottobre);
  • Archos 101 G9 16GB Turbo a 349,99 euro (da ottobre);
  • Archos 101 G9 250GB Turbo a 399,99 euro (da ottobre);
  • Archos G9 3G Stick a 49,99 euro (dal 20 settembre).

Notizie su: