QR code per la pagina originale

Unificazione di Apple ID, iCloud e iTunes in arrivo?

,

È già motivo di noia per molti utenti e con l’arrivo di iCloud peggiorerà. Parliamo della perniciosa proliferazione degli account Apple, causata dalla scarsa armonizzazione tra i vari servizi online che sono stati creati nel corso degli anni e mai unificati; per fortuna, scopriamo per voce dello stesso Tim Cook, a Cupertino non soltanto sono a conoscenza della questione, ma stanno pure lavorando alacremente a una soluzione.

Il problema sarà evidente con iCloud e soprattutto a causa dei limiti dell’App Store sui download e la condivisione degli acquisti, ma già in molti se ne sono accorti da tempo. Pensateci bene e fatecelo sapere nei commenti: quanti di voi possiedono account diversi per Facetime (su iPhone funziona col numero di telefono, ma su Mac e iPad/iPod touch con la mail), per il supporto tecnico (il cosiddetto Apple ID), per Mobile Me, per iCloud, per App Store e per iTunes? Se la sensazione è corretta, è probabile che ogni utente della mela ne possieda almeno due o tre, se non di più.

Immaginate ad esempio quelli che possiedono un iPad domestico con un terzo account creato a hoc, e poi divertitevi a scoprire quanto sia complicato, sempre che funzioni, il passaggio da un account all’altro per installare app già acquistate da uno dei due iPhone di famiglia. È qualcosa che rasenta l’incubo, soprattutto per quanti hanno scelto Apple proprio per fuggire seccature e complicate configurazioni.

La buona notizia è che Cupertino sta provando a creare uno strumento di unificazione degli account. Lo avrebbe rivelato una dipendente Apple su diretta segnalazione del nuovo iCEO:

“Un utente ha inviato una email a Tim Cook ed è stato prontamente contattato da un addetto Apple alle relazioni coi manager. Dopo una chiacchierata col responsabile degli Apple ID, quest’ultimo ha affermato di essere a conoscenza del problema e che le cose peggioreranno con l’arrivo di iCloud. è stato anche confermato che non esiste modo al momento di combinare gli account, ma a quanto pare ci stanno lavorando su. Nel frattempo, il consiglio è di continuare a utilizzare un singolo account a tempo indeterminato e di effettuare tutti i futuri acquisti esclusivamente attraverso di esso.”

Ovviamente nulla è dato sapere sui tempi tecnici di attuazione della cosa, ammesso che sia tecnicamente fattibile. è confortante tuttavia sapere che qualcuno, al Campus, se ne sta occupando personalmente.

Notizie su: ,