QR code per la pagina originale

Facebook farà suo webOS?

Facebook potrebbe acquisire webOS e rilevarlo da HP, che ha ormai abbandonato il progetto.

,

Il destino di webOS diventa sempre più incerto. Il sistema operativo, acquisito da HP insieme a Palm per 1,2 miliardi di dollari, è stato recentemente abbandonato dall’azienda statunitense, e ad allora sono iniziate le voci su una possibile cessione a Samsung e HTC. Arriva ora l’indiscrezione di un possibile interessamento da parte di Facebook.

L’ipotesi è stata avanzata dall’analista di Jefferies, Peter Misek, secondo il quale Facebook potrebbe entrare nel mercato dei sistemi operativi mobile con l’acquisizione di webOS. Il sito in blu ha già sottoscritto un accordo con HTC per il lancio di uno smartphone dedicato, per cui il passo successivo sarebbe Facebook OS.

Facebook ormai non è più un semplice sito per la condivisione di notizie, immagini e video, ma si appresta a diventare un vero contenitore multimediale con una piattaforma dedicata a musica, film e show televisivi. Per questo l’acquisizione di webOS potrebbe essere importante per fornire agli sviluppatori un completo ambiente di sviluppo. Anche i produttori di smartphone e gli operatori telefonici accetterebbero volentieri un nuovo sistema operativo, in quanto con l’acquisizione di Motorola da parte di Google, temono di avere meno libertà in futuro.

Facebook avrebbe dunque la possibilità di sfruttare un bacino di oltre 750 milioni di potenziali utenti e sfidare ad armi pari Google, Apple e Microsoft.

Notizie su: