QR code per la pagina originale

Google Chrome 14 disponibile per il download

,

Nuova release per il browser made in Google. Chrome si aggiorna alla versione 14, portando con sé la correzione di alcuni bug riscontrati nel codice delle edizioni precedenti, migliorie prestazionali e novità dedicate agli utenti di OS X Lion, il sistema operativo rilasciato a luglio da Apple.

A parlarne è direttamente l’azienda, con un post pubblicato nel fine settimana sulle pagine del blog ufficiale. Sono circa trenta le vulnerabilità risolte, alcune delle quali giudicate pericolose per la sicurezza degli utenti in fase di navigazione. Inoltre, il team al lavoro sul software ha integrato il supporto alle Web Audio API, che consentono di simulare effetti sonori avanzati all’interno delle pagine.

Garantito anche il funzionamento della tecnologia open source Native Client, che permette di eseguire codice C e C++ mediante il browser, al momento esclusivamente per le applicazioni disponibili sulle pagine del Chrome Web Store. Google ha comunque già espresso l’intenzione di rimuovere al più presto questo tipo di limitazione.

Come citato in apertura, ci sono novità anche per il mondo Apple, con l’integrazione delle cosiddette barre di scorrimento “overlay” presenti in OS X Lion, ovvero che compaiono solamente quando utilizzate. Presente nel nuovo Chrome anche una modalità a schermo intero, compatibile con quella introdotta dal sistema operativo di Cupertino.

Per tutti coloro che hanno Google Chrome già installato sul proprio computer il download avverrà in modo del tutto automatico, mentre gli altri possono dare un’occhiata alla caratteristiche del browser e scaricare il pacchetto per l’installazione dal sito ufficiale di bigG.

Notizie su: