QR code per la pagina originale

Google Wallet, il debutto è vicino

Nella giornata di oggi potrebbe essere ufficializzata la disponibilità di Wallet, il nuovo sistema di pagamento tramite NFC realizzato da Google.

,

Il debutto sul grande palcoscenico da parte di Google Wallet è atteso a breve. Secondo la redazione di TechCrunch è ancora più vicino di quanto si possa pensare: in base ad alcune immagini trapelate da fonti ufficiali, infatti, sembrerebbe che il gigante delle ricerche avrebbe intenzione di lanciare il proprio portafogli digitale nella giornata odierna, aprendo dunque la strada verso i pagamenti tramite smartphone.

La presentazione di Wallet potrebbe dunque avvenire nel corso dell’NFC World Congress, il cui inizio è fissato proprio per oggi. A tale evento non sembra però che Google parteciperà in maniera attiva, ma nonostante ciò tale palco potrebbe essere l’ideale per la presentazione: tra le società attese all’evento v’è infatti MasterCard, partner ufficiale della società di Mountain View nel lancio del servizio per i pagamenti elettronici mediante l’utilizzo della tecnologia Near Field Communication.

Annunciato nel corso del mese di maggio, Wallet rappresenta la nuova idea targata “Big G” per rivoluzionare il modo di pagare con carta di credito nei negozi: niente più portafogli, niente più portadocumenti, ma una semplice applicazione installata su uno smartphone abilitato (ed in tal senso Google si è già portata avanti con il lavoro lanciando il Nexus S, il quale sarà seguito a breve dal Nexus Prime), ed in pochi secondi è possibile avviare la transazione economica in un semplice click.

Al momento tale servizio è disponibile esclusivamente tramite il suddetto smartphone della famiglia Nexus e lo sarà presto sul suo successore, ma in seguito potrebbero giungere nuovi dispositivi, appartenenti principalmente all’esercito Android, con a bordo un apposito modulo NFC con il quale permetterebbero a Wallet di trovare maggiore spazio nel campo mobile come soluzione alternativa ai tradizionali pagamenti. In un primo momento, dunque, Google Wallet sarà utilizzabile esclusivamente dai cittadini statunitensi, essendo il Nexus S disponibile solo nel Paese a stelle e strisce.

Fonte: TechCrunch • Notizie su: