QR code per la pagina originale

Amazon: pannolini, detergenti e Yoyo

Quidsi, controllata Amazon, ha aperto il sito Yoyo.com per il commercio elettronico di giocattoli. Yoyo affianca Diapers.com, Wag.com e Soap.com.

,

Quidsi, il gruppo rilevato da Amazon nel novembre del 2010, lancia un nuovo esperimento di e-commerce verticale che in questo caso tenterà la fortuna nel mondo dei giocattoli. Sotto diretta discendenza di Amazon, pertanto, andrà ora considerato anche il nuovo Yoyo.com.

Quidsi è il cappello che tiene uniti una serie di e-commerce verticali quali Diapers.com (per il commercio di pannolini ed oggetti per l’infanzia), Soap.com (dedicato ai prodotti detergenti) e Wag.com (per la cura degli animali domestici). In ognuno di questi casi l’obiettivo è quello di fornire un riferimento di alta qualità in grado di promettere affidabilità, prezzi contenuti ed un’altissima varietà di prodotti a disposizione. Yoyo.com non farà eccezione, presentandosi fin da subito con una organizzazione del tutto simile a quella degli altri siti del gruppo.

Quidsi regala a Yoyo un esordio senza timori: fin da subito il sito è in grado di offrire fino a 20 mila diversi giocattoli, doppiando così la quantità messa a disposizione da un nome storico quale Toys ‘R Us. La qualità dell’offerta è inoltre nel sito stesso, in quanto strutturato in modo da facilitare il recupero del gioco preferito in base a prezzo, caratteristiche, età del destinatario, eccetera.

Le procedure di checkout sono state integrate con gli altri siti della gamma Quidsi, il che consente di effettuare ordini cumulativi con pagamento unico ed unica ricezione (gratuiti per le cifre al di sopra dei 49 dollari, con ricezione entro 1-2 giorni dalla chiusura dell’operazione di acquisto).

Fonte: TechCrunch • Notizie su: