QR code per la pagina originale

Facebook è il re dei social network e adesso punta all’intrattenimento

,

Secondo la ricerca “State of the Media: The social network Report“, effettuata da Nielsen il fenomeno dei social network è ancora in fortissima crescita. La ricerca evidenzia anche la grande influenza che queste community hanno nella vita di tutti i giorni. Per esempio vi ricordate le recenti ribellioni di alcuni Paesi arabi la cui scintilla è scaturita proprio attraverso Internet e i social network? E guardando i numeri sull’utilizzo dei social network capiamo il perché oggi siano così importanti. Per esempio ben l’80% degli americani visita e usa i social network e blog e addirittura noi italiani per una volta facciamo meglio con una percentuale dell’84%.

Ovviamente quando parliamo di social network non possiamo che intendere Facebook che con circa 140 milioni di visitatori a maggio è la community più grande di Internet e in un certo senso è “IL” vero e unico social network della rete.

Proprio Facebook in questo periodo sta vivendo una fase di profonda trasformazione apportando molte novità in fatto di contenuti. Le ultime notizie darebbero la creatura di Zuckenberg in procinto di presentare addirittura un servizio musicale. Facebook Music, questo sarebbe il nome in codice dell’operazione, riguarderebbe un’importante partnership con alcune realtà che si occupano di streaming radio tra cui Spotify, Rdio, MOG e Rhapsody.

Facebook Music permetterà infatti agli utenti di condividere i propri brani preferiti da ascoltare in streaming. Operazione che potrebbe trasformare la propria bacheca in un piccolo centro multimediale. Va detto comunque che al momento si tratta di voci e soprattutto non si sa nulla dei possibili costi perché la fruizione dei contenuti multimediali non sarà totalmente gratuita. Inoltre Facebook in un secondo tempo allargherebbe il servizio anche ai contenuti televisivi e qui sembra che sia già stato stretto un accordo con Hulu per la distribuzione degli show televisivi in streaming.

Notizie su: