QR code per la pagina originale

Intel Ivy Bridge supporta la risoluzione 4K

I prossimi processori Intel supportano la decodifica di video a risoluzione Quad HD.

,

L’IDF 2011 ha chiuso i battenti giovedì scorso, ma c’è ancora qualche notizia interessante sulla prossima architettura Ivy Bridge a 22 nanometri che sarà annunciata nel corso del secondo trimestre del 2012. In particolare, sono stati pubblicati ulteriori dettagli sulla GPU integrata nei processori, in grado di gestire una risoluzione di 4.096×4.096 pixel.

Ivy Bridge porterà notevoli miglioramenti per i videogiocatori con una nuova sezione grafica e un processore multimediale aggiornato. Verrà introdotto il supporto per le librerie DirectX 11, DirectCompute e OpenCL 1.1, oltre ad una cache L3 dedicata per la GPU. Il chip video potrà gestire display con risoluzioni Quad HD, ovvero riprodurre e decodificare video fino a 4K.

Il limite in questo caso è rappresentato dalla larghezza di banda offerta dalle attuali connessioni video. Il DisplayPort 1.2 raggiunge i 21,6 Gb/s, per cui una risoluzione possibile potrebbe essere 4.096×2.304 pixel a 24 bit con frequenza di 60 Hz. La massima risoluzione 4K può essere sfruttata solo riducendo la frequenza a 30 Hz.

Attualmente in commercio display con una risoluzione così elevata sono rari e molto costosi. Nel mese di giugno, EIZO ha annunciato un monitor da 36 pollici con risoluzione di 4.096×2.160 pixel ad un prezzo di 36.000 dollari.

Notizie su: ,