QR code per la pagina originale

Il Wall Street Journal approda su Facebook

Il Wall Street Journal sbarca sul social network più importante della Rete offrendo contenuti editoriali per mezzo di un'app gratuita.

,

Il Wall Street Journal è alla continua ricerca di nuove soluzione per la distribuzione dei propri contenuti editoriali: dopo essersi tuffato nei tablet di tutto il mondo con app per iOS e Android, il quotidiano di proprietà di News Corp. ha stretto amicizia con Facebook. Una nuova app disponibile tramite il social network di Palo Alto permette infatti di leggere le principali notizie pubblicate nella versione online del giornale.

Trattasi di una mossa messa in atto al fine di giovare ad ambo le parti: il Wall Street Journal avrà a disposizione un potenziale bacino d’utenza pari ad oltre 750 milioni di utenti, i quali potranno accedere alle news senza mai abbandonare le pagine di Facebook; quest’ultimo, invece, proseguirà il proprio percorso nella direzione di un social network ricco di contenuti di vario genere, dalla musica ai video, passando anche per le news pubblicate dalle maggiori testate editoriali, avendo a disposizione un colosso del settore quale il WSJ.

L’applicazione sarà in un primo momento gratuita, offrendo la possibilità a tutti gli utenti Facebook di accedere ai contenuti liberamente, grazie alla sponsorizzazione da parte di alcuni partner quali Intel e Dell, le cui pubblicità compariranno tra una news ed un’altra. Per accedere alla versione “social” del Wall Street Journal è sufficiente collegarsi all’indirizzo social.wsj.com per essere reindirizzati immediatamente verso la pagina che ospita l’app del quotidiano a stelle e strisce.

WSJ Social permetterà sia di ricevere suggerimenti sulle news più interessanti da parte di altri utenti, sia di condividere contenuti pubblicati dal quotidiano online, mantenendo dunque la natura sociale del contesto ove l’applicazione risiederà. Un’applicazione che rappresenterà di fatto il ponte di collegamento tra uno dei giornali più importanti al mondo ed il social network per eccellenza, creando un rapporto di collaborazione che potrebbe essere il trampolino di lancio di nuovi progetti. Il pulsante “letto”, in arrivo prossimamente sul network di Mark Zuckerberg, servirà probabilmente ad esperimenti di questo tipo: ulteriori dettagli saranno disponibili nei prossimi giorni in occasione della conferenza F8.

Fonte: PCWorld • Notizie su: ,