QR code per la pagina originale

Intel Cedar Trail: niente supporto per le DirectX 10?

I processori Atom a 32 nanometri potrebbero non avere il supporto per le DirectX 10.

Intel Cedar Trail

,

Cedar Trail, la prossima piattaforma per i processori Intel Atom a 32 nanometri è stata posticipata da settembre a novembre, a causa dei problemi con i driver video che non hanno superato la certificazione Microsoft. In base alle ultime indiscrezioni, sembrerebbe che i primi quattro processori attesi sul mercato non saranno compatibili con le librerie DirectX 10.

Il supporto alle DirectX 10 era una delle nuove caratteristiche delle CPU Atom D2500 e D2700 per la piattaforma desktop, e Atom N2600 e N2800 per quella mobile. Rimane dunque il supporto alle precedenti DirectX 9, oltre che all’accelerazione hardware dei formati MPEG2, VC1, AVC e H.264 codec per la riproduzione di video in alta risoluzione.

Non sono chiari i motivi di questa scelta, ma se confermata rappresenterebbe sicuramente un passo indietro rispetto ai piani del chipmaker di Santa Clara. La nota positiva, fortunatamente, arriva dai prezzi di vendita: 42 dollari per il D2500, 52 dollari per il D2700, 42 dollari per l’N2600 e 47 dollari per l’N2800, quindi circa il 50% in meno degli attuali processori Pineview.

Secondo Fudzilla, Intel inserirà i quattro modelli in listino entro il prossimo 25 settembre, anche se l’effettiva disponibilità non è prevista prima di novembre.

Notizie su: