QR code per la pagina originale

iPad dominerà il mercato tablet nella stagione natalizia

Apple continuerà a dominare il mercato tablet con la linea iPad, questa la previsione di Gartner

,

Nuova ricerca di mercato pubblicata da Gartner, in merito al futuro del settore tablet. Stando a quanto rivelato, Apple continuerà a giocare il ruolo di protagonista principale in questo ambito per quasi un lustro, con la sola concorrenza dei dispositivi Android a metterne in discussione la leadership a partire dal 2015. Per quanto riguarda invece un periodo più immediato, ovvero quello delle prossime vacanze natalizie, pare che iPad non abbia da temere per le proprie sorti.

Tra le piattaforme prese in esame dallo studio, figurano anche quelle targate Microsoft, QNX di RIM (Research In Motion) e WebOS, progetto al momento del tutto accantonato da parte di HP. Per quanto riguarda il volume di vendite totali di questa tipologia di dispositivi, è prevista una crescita quasi esponenziale, con 17,6 milioni di device distribuiti nel 2011, 63,4 milioni nell’anno in corso, 103,5 milioni nel 2012 e infine 326,3 milioni nel 2015.

iPad e il mercato tablet (Gartner)

Trattandosi di proiezioni a medio-lungo termine, e soprattutto di un mercato in continua evoluzione, si tratta di cifre da accogliere con il beneficio del dubbio. Il mettere iOS e Android nei panni dei protagonisti principali del settore sembra però una mossa tutt’altro che azzardata, almeno stando a quanto dimostrato finora. Per il successo dei rispettivi prodotti, Apple e le aziende impegnate con il sistema operativo di Google dovranno saper fondere hardware e software per soddisfare le aspettative dell’utenza, offrendo al tempo stesso servizi che sappiano rendere completa l’esperienza di utilizzo.

A favore della linea di Cupertino, con tutta probabilità, giocheranno nuovamente un brand forte del fatto di essere entrato per primo nel mondo tablet e un supporto come sempre solido da parte del marketing Apple, mentre per quanto riguarda Android, previsioni più precise potranno essere sviluppate solamente in seguito alla disponibilità del nuovo sistema operativo Android Ice Cream Sanswich, atteso per i prossimi mesi.

Notizie su: