QR code per la pagina originale

J. J. Abrams: “Userei l’iPhone per un film”

Il regista J. J. Abrams (Lost, Fringe, Alias, Star Trek, Super 8) esprime il suo apprezzamento per l'Apple iPhone

,

Lost, Fringe, Alias, Star Trek e il recentissimo Super 8 sono solamente alcune delle produzioni del newyorkese J. J. Abrams, tutti progetti realizzati in modo professionale con un budget hollywoodiano e attrezzatura d’avanguardia. Eppure, il regista ha dichiarato che per le proprie riprese, se potesse avere a disposizione un solo device, sceglierebbe l’iPhone.

La dichiarazione è stata rilasciata nei giorni scorsi ed è subito rimbalzata su tutti i siti dedicati al cinema e ai prodotti Apple. J. J. Abrams, all’anagrafe Jeffrey Jacob Abrams, ha raccontato di come da bambino era solito effettuare riprese tutto il giorno. Se ciò dovesse avvenire oggi, ha raccontato, utilizzerebbe uno smartphone di Cupertino.

Sono un fan di tutto quanto riguarda il mondo della tecnologia e dell’elettronica, e seguo con interesse ogni innovazione. Ho una vera e propria fissazione per queste cose e, se dovessi pensare a cosa portare con me su un’isola deserta, la scelta ricadrebbe senza dubbio su un iPhone, con il quale potrei comporre musica, ascoltarla, filmare, guardare le registrazioni, leggere libri e molto altro che mi permette di essere sempre creativo.

Una così aperta dichiarazione d’amore da parte di una celebrità nei confronti di un prodotto in commercio, oltre che ad attirare l’attenzione sulle funzionalità citate, sembra destinata a suscitare qualche critica sulla presunta promozione “mal celata” del dispositivo, soprattutto se giunge a poche settimane dal debutto di iPhone 5, uno degli avvenimenti di maggiore importanza di tutto l’anno per il business Apple.

Notizie su: Apple iPhone 4, ,