QR code per la pagina originale

Su Amazon Kindle, i libri in prestito

Kindle Lending Library è un progetto che porterà gratuitamente gli eBook di 11mila biblioteche americane sui dispositivi di lettura mobili di Amazon.

,

È partito ufficialmente ieri negli Stati Uniti Kindle Lending Library, un progetto che coinvolgerà circa 11mila biblioteche sparse per il territorio nord americano e il colosso del commercio elettronico Amazon. La rivoluzione della lettura di libri digitali doveva necessariamente passare da qui: da ieri, infatti, sarà possibile noleggiare gratuitamente un eBook da una qualsiasi biblioteca e scaricarlo direttamente sul proprio Kindle o su un altro dispositivo mobile di lettura dotato del software apposito.

La procedura di noleggio appare estremamente semplice e rapida e, come si augurano i fautori del progetto, sarà determinante per facilitare la diffusione degli eBook stimolando alla lettura anche coloro che finora avevano rinunciato a questa buona abitudine. Per prendere in prestito un libro sarà necessario essere utenti registrati di una delle 11mila biblioteche coinvolte nel progetto e, ovviamente, essere dotati di un account Amazon Kindle. Una volta scelto l’ebook dal sito della biblioteca, basterà scegliere l’opzione “Send To Kindle” per ricevere il libro sul proprio dispositivo di lettura.

Da segnalare che le copie digitali che ciascuna biblioteca metterà in prestito potranno contenere gli appunti e i commenti dei precedenti lettori che, in questo caso, non deturperanno in alcun modo il libro ma costituiranno, al massimo, un piacevole supplemento. Kindle Lending Library è stato accolto con entusiasmo anche dalle stesse biblioteche che vedo in esso un’occasione per un rilancio in un periodo in cui queste fondamentali istituzioni potevano essere messe in crisi dall’avvento del digitale.

Notizie su: