QR code per la pagina originale

Apple, display ricurvo per i prossimi dispositivi?

Apple starebbe valutando l'ipotesi di utilizzare schermi ricurvi per i dispositivi che giungeranno sul mercato nel corso del 2012.

,

Dopo esser giunta nel corso del mese di maggio, l’ipotesi di un display ricurvo per i dispositivi targati Apple torna nuovamente in piedi. Se nella scorsa primavera era l’iPhone 5 ad essere accreditato come possibile primo device a presentare una simile feature, però, questa volta i rumor riguardano i prossimi prodotti che la società di Cupertino lancerà sul mercato nel corso del 2012.

Secondo quanto riportato da DigiTimes, infatti, Apple starebbe lavorando in collaborazione con alcuni fornitori di componenti alla realizzazione di pannelli curvi per dispositivi mobile. Gruppi come Fuji Crystal, Lens Technology e G-Tech starebbero dunque ricevendo supporto tecnico e materiale hardware per poter proseguire i propri studi al fine di ottimizzare la produzione di tali display, i quali potrebbero far capolino sull’iPad 3 e sull’iPhone 6, con quest’ultimo che gode di maggiori probabilità in tal senso a causa dei chiari problemi nella realizzazione di un pannello curvo da 10 pollici per il tablet.

Oltre ai produttori di schermi sarebbero coinvolti anche gruppi operanti nella fabbricazione di sensori multitouch, i quali andrebbero rivisti alla luce del nuovo profilo assunto dal display. Per tale motivo Apple potrebbe dunque rivedere diversi nodi della propria catena produttiva, affidando a nuove aziende il compito di produrre i nuovi componenti oppure delegando gli attuali partner alla loro fabbricazione, mettendoli nelle condizioni di poter rispondere alle proprie aspettative.

I display ricurvi non sarebbero una novità assoluta nel campo mobile: in passato anche Dell ha provato ad intraprendere tale soluzione, con i modelli Venue e Venue Pro che hanno già visto l’utilizzo di una simile tecnologia, ed anche la serie Nexus ne ha ricalcate le orme. Ulteriori dettagli sulla nuova ipotesi nata in casa Apple saranno disponibili nei prossimi mesi, quando il tanto atteso iPhone 5 sarà già realtà e l’attenzione sarà rivolta alla successiva edizione dello smartphone di Cupertino.

 

Fonte: DigiTimes • Immagine: p_a_h • Notizie su: